A caccia di fenicotteri

Pubblicità

Di

Sembra giunta al suo epilogo la telenovela legata all’installazione in Piazza Grande a Locarno di Oppy De Bernardo. Ultimo capitolo della vicenda la razzia alla quale si è assistito ieri. Malgrado le critiche mosse ai 6500 salvagenti a forma di fenicotteri che per qualche giorno hanno stazionato a pochi passi dalle rive del Verbano, ieri, i volatili sono letteralmente andati a ruba. Un agguerrito gruppo di cacciatori di frodo hanno fatto a gara per accaparrarsi il maggior numero possibile di uccelli dal piumaggio rosato.  #piùfenicotteripertutti

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!