Boneff, i finocchi e le verdure di GAS

Pubblicità

Non lasceremo soli i finocchi, che saranno accompagnati da melanzane, banane, mele, carote, e da qualsiasi frutto tubero o ortaggio immaginabile.

Di

Sta arrivando il Gay Pride. Le polemiche non sono mancate, ma nel globale c’è stata comunque una certa accettazione della realtà, che ormai è entrata di prepotenza nel ventunesimo secolo.

A rinfocolare la polemica l’ex deputato PPD Armando Boneff, vignettista satirico e grafico.

Conosco personalmente Armando e siamo ottimi conoscenti, conseguenza naturale in un Paese dove i vignettisti sono rari come la neve ad agosto e dove ancor più negletta è la satira. Non mi dilungherò però su quest’ultima e sul suo significato o sulla sua utilità.

Sono del parere che nella sua provocazione Armando sia andato un po’ lungo, anche se a chi lo accusa risponde: “Honny soit qui mal y pense”. Insomma, se pensi male è perché sei zozzo in testa.

Noi invece di fare polemica rilanciamo. Da oggi fino al Gay Pride, la nostra copertina sarà un meraviglioso fiorire di verdure, frutta e ortaggi, un inno alla diversità di forma, colore e specie. Non lasceremo soli i finocchi, che saranno accompagnati da melanzane, banane, mele, carote, e da qualsiasi frutto tubero o ortaggio immaginabile.

Inoltre, Gas sarà alla sfilata del Pride, a chi volesse accodarsi, regaleremo una nostra maglietta da indossare durante il corteo.

Venite numerosi e colorati, venite perché siamo una splendida e diversa umanità. Venite per ribadire che l’amore in fondo è universale, splendido e intoccabile.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!