Valon che perse la testa per amore

Pubblicità

Raramente ci occupiamo di gossip perché non è questo il ruolo che GAS si è dato. È anche vero però che a volte certe cose ci colpiscono, per un motivo o per l’altro, ed evocano nel nostro intimo qualcosa di più. Parliamo della storia d’amore tra Lara Gut e Valon Behrami.

Di

Non ci occupiamo solitamente di gossip, lo facciamo sporadicamente e spesso per prendere in giro tendenze e follie dei social, o l’esagerata esposizione di certi personaggi, o ancora le idiosincrasie e le follie del minivip di turno.

Raramente lo facciamo perché non è questo il ruolo che GAS si è dato. È anche vero però che a volte certe cose ci colpiscono, per un motivo o per l’altro, ed evocano nel nostro intimo qualcosa di più. Parliamo della storia d’amore tra Lara Gut e Valon Behrami.

È proprio il Valon nazionale, a dirci in poche parole cosa gli succede e ci lascia un po’ lì, proprio perché non siamo abituati a cose del genere da parte sua:

“A volte seguire il tuo cuore significa perdere la testa”

Segue foto, su Instagram, di lui e la Gut in vacanza in piscina. Sono carini, neanche esagerati o messi troppo in posa, lei ha addirittura un pudico asciugamano che la copre quasi tutta. Abituati alle Kardashian e alle Ferragni di turno, la povera Lara sembra, nella sua ritrovata umiltà, la figlia della serva.

Scherzi a parte, in questo perdere la testa c’è tutto: c’è quella demenza d’amore che ci coglie anche a settant’anni quando incontriamo qualcuno che ci toglie l’ossigeno. C’è la tenerezza di due piccoli adolescenti, c’è la timidezza svelata.

E comunque, alla fine, un po’ sei felice per loro, che sono così discretini rispetto a tante altre coppie di vip che fanno dell’esposizione mediatica e social la loro vita, fino a farti venire la nausea. Ti danno una bella sensazione perché sembrano una coppia normale.

Ecco, mantenetele, ragazzi queste umiltà e discrezione. Vivete la vostra storia, perdete la testa, baciatevi e fate l’amore ma non raccontateci tutto.

Solo ogni tanto un post con scritto che state bene. Ci basta.

 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!