Facebocco è ormai fascista!

Con la guida del fashio blogger, l’uomo si eleva dalla bestia e dalle masse subumane e dall’alto della sua rinnovata fede, le dileggia. Questi post, fabbricati col sangue e il sudore degli eroi, siano monito alle masse webeti. Insorgete! Sollevatevi! Fortissimamente affermate questo puro e incontestabile fatto storico che cinge d’alloro il primato delle destre! Fatelo con un moschetto e un me ne frego dentro al cuor! Facebocco è ormai fascista!

Di

Il fashio blogger è il nuovo trend. Tu, radical chic di merda, arrenditi all’evidenza, sennò l’evidenza te la ricacciamo in gola insieme ai denti.

Il fashio blogger è la lapidaria rivelazione del nuovo millennio, un influencer che, stufo di questi tempi molli, decadenti e buonisti, ha fatto della virilità, della decisione e della razza i suoi capisaldi.

Il fashio blogger è eclettico, poliedrico e immarcescibile, spazia in tutti i campi d’azione per influenzare legioni di subumani balcanici e meridionali della bontà della sua fede. Dalla moda, alla cura del corpo, dall’arredamento all’alimentazione, nulla è lasciato al caso.

Questa volta il Diavolo vi regala il trend dell’estate, una nera cascata di ombre che renderanno la vostra vita più degna di essere vissuta. Perché fino ad ora, care merde buoniste radical chic, non avete vissuto, vi siete trascinati come primordiali e vili anfibi nel fango, indulgendo in debolezze da signorine e in declinanti simpatie per razze che sono evidentemente inferiori. Tutto questo s’ha da finire! Come la mucca è stata creata per nutrire l’uomo, i subumani, slavi, balcanici, africani, sono creati per servire l’arianissimo campione di una nuova razza.

Il fashio blogger è volitivo, virile, non teme il confronto e sbeffeggia con roboanti risate di scherno la feccia rossa, ridando dignità all’Europa, asservita ormai alle lobby masso-pluto-giudaico-comuniste. Questo manipolo di prodi riuscirà a smantellare lo strapotere della sinistra violenta e prevaricatrice, restituendo i propri Paesi alle ariane masse che li occupavano in origine.

Questa antistorica sinistra astiosa e rigida che si oppone con irrevocabile ostinazione alla conquista del webbo da parte delle masse fasciste, soccomberà senza tema ai blogghi e ai followeri che ormai stanno crescendo a dismisura.

Oggi la storia sta finalmente rendendo onore a questi eroi della Rete, a questi balilla dei social network! A un corbezzolo serve porre postuma medaglia sui lor poderosi petti, bensì un sano laiko sull’apposito pulsante, sarà viatico di sostegno a questa ondata di rinnovamento.

Con la guida del fashio blogger, l’uomo si eleva dalla bestia e dalle masse subumane e dall’alto della sua rinnovata fede, le dileggia. Questi post, fabbricati col sangue e il sudore degli eroi, siano monito alle masse webeti. Insorgete! Sollevatevi! Fortissimamente affermate questo puro e incontestabile fatto storico che cinge d’alloro il primato delle destre! Fatelo con un moschetto e un me ne frego dentro al cuor!

Facebocco è ormai fascista!

 

Ti potrebbero interessare: