Roger Waters a Roma: “Restiamo umani”, poi l’attacco a Trump

Di

L’ex mente dei Pink Floyd Roger Waters, autore di capolavori come “The Wall” e “The Dark Side Of The Moon” si è esibito ieri a Roma. E non sono mancati gli attacchi ai leader della destra europea, da Farage alla Le Pen, al grido di “Restiamo Umani”, e l’attacco finale al presidente USA, con la scritta “Trump è un maiale”  a caratteri cubitali.

Ti potrebbero interessare: