Roger Waters a Roma: “Restiamo umani”, poi l’attacco a Trump

Di

L’ex mente dei Pink Floyd Roger Waters, autore di capolavori come “The Wall” e “The Dark Side Of The Moon” si è esibito ieri a Roma. E non sono mancati gli attacchi ai leader della destra europea, da Farage alla Le Pen, al grido di “Restiamo Umani”, e l’attacco finale al presidente USA, con la scritta “Trump è un maiale”  a caratteri cubitali.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!