Referendum o Giudizio Universale

Pubblicità

Di

Quando governo e parlamento approvano una modifica di legge e vengono smentiti in votazione popolare se ne prende atto e si va avanti. È il bello della democrazia diretta elvetica.
Non cadono governi, non dimissionano i capi dipartimento, non si fanno grandi tragedie.
Succede sempre più spesso a livello federale e anche in Ticino vi sono vari esempi, già solo se pensiamo ai tempi recenti.
Elencandone alcuni con importanti effetti sul funzionamento del Cantone e sulla vita di buona parte della popolazione, basta ricordare la revisione della legge che voleva riorganizzare il servizio ospedaliero cantonale, la legge sull’imposta di circolazione, la riforma del sistema di sussidio delle casse malati, la modifica della legge sul pubblico impiego regolante stipendi e diritti dei dipendenti statali e varie riforme fiscali del passato. Tutte “bocciate” o “affossate” dal Popolo, come si usa dire con la tipica enfasi cantonticinese.

La mancata approvazione di una riforma nel settore scolastico si trasforma però in qualcosa di nuovo. Il Ministro responsabile è da lapidare. I funzionari del relativo Dipartimento da sbeffeggiare e additare come inadeguati. I partiti di governo si defilano e rinnegano il loro contributo e sostegno alla riforma, disconoscendo pubblicamente l’importante e serio lavoro di loro ministri e deputati su questo progetto.
Ma cosa succede in questo Cantone?

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!