Brutta nera bas***a, e le cambiano il posto

Pubblicità

Una donna di colore si è vista insultare con epiteti razzisti da un uomo anziano seduto in aereo accanto a lei, inscenando una bagarre. Il volo della compagnia irlandese, in partenza da Londra per Barcellona è partito giovedì scorso, il giorno in cui si sono svolti i fatti.

Di

Che di emeriti imbecilli sia pieno il mondo è pienamente assodato. Che poi spesso gli imbecilli siano gente livorosa, piena di astio con una vita insulsa è quasi un assioma. Nessuna persona con una vita normale e serena può arrivare a livelli di triste bassezza come quello avvenuto pochi giorni fa su un aereo di Ryanair.

Una donna di colore si è vista insultare con epiteti razzisti da un uomo anziano seduto in aereo accanto a lei, inscenando una bagarre. Il volo della compagnia irlandese, in partenza da Londra per Barcellona è partito giovedì scorso, il giorno in cui si sono svolti i fatti. La questione è diventata virale sui social grazie al video di un passeggero, David Lawrence.

Alcuni passeggeri sono venuti in aiuto alla donna, e nonostante fosse stata insultata, è stata lei a doversi spostare. Un danno di immagine per Ryanair, che nonostante il suo comunicato in cui annunciava di avere denunciato l’uomo alla polizia, ha visto decine di persone dichiarare di voler boicottare la compagnia aerea.

Questo fatto, casualmente pubblicizzato, è in fondo solo la punta dell’iceberg, commenti razzisti, pesanti e vergognosi vengono espressi ogni giorno, ma non necessariamente vengono alla luce. Non tutti hanno l’“onore” della ribalta, come per esempio l’atleta di punta della squadra di pallavolo femminile italiana, Paola Egonu, che è arrivata in finale pochi giorni fa.

La Egonu aveva infastidito numerose persone sui social che avevano espresso i soliti dubbi cretini sull’italianità dell’atleta.

Tante sono le storie tristi e angosciose, come quella di Jerry, aggredito su un bus a Roma, che è rimasto completamente paralizzato. Jerry non conosceva nemmeno l’aggressore che ha reso la sua vita un inferno.

Può sembrare solo un fatto increscioso, quello di Ryanair, ma è una cosa che segna una cesura, tra la vergogna di un comportamento poco corretto e l’accettazione, tra grosse fasce della popolazione del razzismo violento quasi come un diritto. Per questo è importante che il video di Ryanair diventi virale e ricordi a tutti cosa è giusto e cosa sbagliato.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!