Gaszebo – Gli eventi in Ticino dal 12 al 18 Ottobre

Di

“Come le stelle noi, soli nella notte ci incontriamo. Come due stelle noi, silenziosamente insieme ci sentiamo… Noi siamo figli delle stelle, figli della notte che ci gira intorno. Noi siamo figli delle stelle, non ci fermeremo mai per niente al mondo! Noi siamo figli delle stelle, senza storia senza età eroi di un sogno!” Ecco. Se anche voi come Alan Sorrenti vi sentite figli di un do maggiore o posseduti da uno strano bisogno di ululare alla luna e anche – ovviamente – alle stelle vi suggeriamo di annotarvi ciò che per i prossimi sette giorni sette ci offre la Svizzera italiana a proposito di tutto quanto riguarda cultura e intrattenimento. E se casomai, sulla scia di una cometa, vi venisse voglia di scriverci per segnalarci ciò che più vi garba fatelo con un’email a gentecheaccende@gmail.com!

Venerdì 12 ottobre 2018 “Lugano Photo Days 2018”

S’inaugura alle 18.00 la settima edizione di LuganoPhotoDays, il Festival internazionale di fotografia ideato da Marco Cortesi. All’Ex macello di Lugano sarà possibile vedere la mostra “Fotografi contro i crimini sugli animali” che raccoglie gli scatti di un collettivo di 24 celebri fotografi provenienti da tutto il mondo che si sono uniti per combattere i crimini contro gli animali e il traffico illegale di specie protette usando le proprie fotografie. Accanto a questa mostra principale le tre mostre dei vincitori dei concorsi. Per il Concorso reportage Mattia Vacca con “The forgotten war of Nagorno-Karabakh”, per il Concorso emergenti Francesco Cilli con “There is the sun outside” e infine per il Concorso wildlife Marco Fabbri con “Il popolo alato”. Insomma, per la serie: a me gli occhi, please!

www.luganophotodays.ch

Sabato 13 ottobre 2018 “Raissa Avilés e Laura Martí a Banco”

Il Teatro di Banco in Malcantone ospita in concerto la locarnese-messicana Raissa Avilés e la cantante catalana Laura Martí. Il canto è per loro uno strumento d’incontro capace di celebrare i chiaroscuri della vita, così ben presenti nella musica tradizionale, soprattutto in quella spagnola e latinoamericana. Un concerto in cui le due ugole d’oro debutteranno con nuove composizioni originali, brani semplici e incisivi che s’ispirano alla tradizione popolare. Sia Laura che Raissa, nel 2016, hanno partecipato allo spettacolo d’inaugurazione di Alptransit e, nel 2017, ad “Akte Zwingli” realizzato in occasione dei 500 anni della riforma protestante. Per la serie Messico e nuvole… y la malinconia de la vida… olè!

www.teatrodibanco.ch

Domenica 14 ottobre 2018 “Martha My Dear al Teatro Sociale per Casa Marta”

Alle ore 17.30 Marco Zappa, accompagnato da Marco Meneganti e Ilir Kryekurti, terrà un concerto benefico a Bellinzona, nel teatro cittadino. “Martha My Dear” è il titolo di una famosa canzone del 1968 dei Beatles, ma anche un chiaro riferimento al progetto bellinzonese pensato per dare una mano alle persone in difficoltà. Promosso dalla Fondazione omonima, l’obiettivo principale di Casa Marta è quello di poter offrire nel Sopraceneri un’ampia struttura di prima accoglienza che possa ospitare temporaneamente delle persone che per motivi diversi si trovano in difficoltà e in particolare senza un alloggio né una rete sociale. Per questo motivo ciò che Casa Marta vorrebbe fare è riattare lo stabile fatiscente e in stato di totale abbandono di Via Guisan a Bellinzona, investendo la non indifferente somma di 4,5 milioni di franchi. Ecco perché ogni centesimo conta. Quindi cosa state aspettando?

www.casamarta.ch

Lunedì 15 ottobre 2018 “L’ornamento da testa al MUSEC”

Ma cosa ti sei messa in testa! Uno scolapasta? Ecco l’appuntamento assolutamente da non mancare per tutte e tutti coloro che vogliono saperne decisamente di più suul’argomento. S’intitola infatti “L’ornamento da testa in Italia (XVI-XX sec.). Tra simbolo e decorazione” la conferenza incentrata da un lato sull’ornamento da testa come gioiello descritto nella sua valenza simbolica ed estetica, dall’altro sulle pratiche sociali e decorative legate al pettine ornamentale. Misteri dei pettinini svelati dalla storica dell’arte Paola Venturelli specializzata nel campo delle arti applicate e del costume. Al Museo delle Culture di Lugano alle 18.

www.mcl.lugano.ch

Martedì 16 ottobre 2018 “Lazzaro Felice al Lux”

Al cinema Lux Art House, in anteprima, il nuovo film della regista Alice Rohrwacher. Dopo “Corpo celeste” e “Le meraviglie” ecco sbarcare a Massagno il suo ultimo film con i due protagonisti al seguito. “Lazzaro Felice” sarà accompagnato da Adriano Tardiolo e Luca Chikovani. Quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent’anni ed è talmente buono da sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la storia di un’amicizia. Un’amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro e attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi. Una fiaba 2.0 alle 20.30!

www.luxarthouse.ch

Mercoledì 17 ottobre 2018 “Cie circoncentrique: respire avec piano”

Alle 20.30 al Teatro Dimitri di Vescio va in scena un fantasmagorico e rutilante spettacolo circense che mescola humour, danza e gioco. Un saporito frullato dal gusto robusto dove l’inspirazione lascia il posto all’espirazione creando un ritmo che ricorda quello della vita. Così i due performer agiscono ed interagiscono in un intreccio di rotazioni, sfide alla gravità e ricerca di equilibri impossibili. E il leggero soffio della respirazione diventa la vera trama di questa ammaliante performance. Un respiro per piano. Ma anche un “respiri piano per non far rumore…”

www.teatrodimitri.ch

Giovedì 18 settembre 2018 “Peter Broderick e MR Silla al Foce”

Lo statunitense Peter Broderick presenterà il suo nuovo album “All Together Again” che raccogli parte della musica scritta su commissione a iniziare dal 2007 per accompagnare film, balli, spettacoli teatrali, anniversari particolari e chi più ne ha più ne metta. Ci sono anche un paio di pezzi scritti per dei matrimoni, una canzone che qualcuno gli ha chiesto di scrivere come regalo per la moglie e un pezzo scritto per accompagnare un giro in traghetto a Istanbul. Poi a seguire si esibirà pure Sigurlaug Gísladóttir, alias Mr. Silla. Il suo è un suono etereo in linea con la musica rarefatta e celestiale che dai Mum ai Sigur Ros caratterizza da qualche tempo a questa parte la terra dei geyser e dei vulcani. Alle 21.30 allo Studio Foce di Lugano nell’ambito della rassegna Raclette.

www.foce.ch

 

 

 

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!