Stelle cadenti

Pubblicità

È bello, è interessante, è pieno di vita il mio viaggio. E alcune presenze diventano stelle cadenti. Ricordi, pensieri… come una signora orgogliosa e fiera, vissuta in un’epoca lontana dove non era facile per le donne essere e affermarsi.

Di

Questa l’immagine delle persone che incontro nel mio cammino, perché chiamarlo lavoro è riduttivo. Un percorso, un sentiero in cui avvengono degli incontri, degli atti di aiuto ( sempre reciproco anche se è difficile da immaginare da uno sguardo esterno), momenti di sosta in cui ci si siede accanto e ci si confida…. una figlia con problemi a scuola…. un nipote che non sta bene…. percorsi e incontri.

È bello, è interessante, è pieno di vita il mio viaggio. E alcune presenze diventano stelle cadenti. Ricordi, pensieri… come una signora orgogliosa e fiera, vissuta in un’epoca lontana dove non era facile per le donne essere e affermarsi.

Vissuta in un periodo storico in cui una donna laureata in legge faceva notizia, dove la donna pensante e intelligente scartava dalla normalità rasentando la trasgressione.

Una donna anziana che, ormai poco autonoma a livello fisico, pretendeva il controllo sul restante della sua vita e sulle cure a lei dispensate. Una donna difficile con cui rapportarsi ma tanto bella. “Per fortuna questo è rimasto intatto” , mi disse una volta col dito alle tempie indicando il cervello, col suo charmante accento francese. Una frase breve, che non lasciava spazio a commenti e che indicava tutto: voglio che le cose che mi riguardano vengano fatte a modo mio.

Madame, che alla fine sospirava di sollievo sotto il tocco di un massaggio, è diventata una stella cadente. Madame mi ha insegnato la possibilità di sentirsi integri e fieri di ciò che si è anche nei momenti di disagio e di bisogno. Bon voyage Madame, aurevoire.

* ausiliaria di cura

 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!