Natale mituu e le 3 Marie si tirano fuori

Di

Va beh il Natale ma non è mica sempre domenica, porca miseria.

Che panettone il Natale che comincia a metà Ottobre! Che bocce le decorazioni luminarie agli inizi di Novembre! Eppure ogni anno peggioriamo, che se non fosse arrivata Halloween oggi per Ognissanti “ai morti” porteremmo le corone dell’Avvento. Ma un tempo non menava sfiga fare gli auguri anzitempo? Allora ci siamo dimenticati che il Natale è semplicemente il compleanno di un tipo morto più di duemila anni fa, e nemmeno un genio, per quanto ne so io era addirittura un terrapiattista, di nuovo non ha inventato niente: il monoteismo non è una sua scoperta e la gravità l’ha calcolata il buon Isaac Newton; eppure ‘sto compleanno ci porta fuori di melone ogni anno.

Al Diavolo sta bene così perché tutto sommato ne succedono sempre di tutti i colori così che di anime perse quaggiù ne arrivano a palate, inesorabilmente, sempre. Ogni anno! A Natale all’inferno si lavora come matti! Sapete quando è il picco massimo di femminicidi nel mondo? A Natale. Ma quest’anno sarà rivoluzionario, sarà un Natale MITUU sarà il Natale delle donne! Altro che farle uscire dalle torte come bamboline ve la tirano la torta con la panna …

Le 3 Marie del celeberrimo panettone hanno dichiarato che quest’anno si tirano fuori e se ne vanno in Canada a pescare salmoni ma la notizia è stata immediatamente censurata, l’intelligence italica ha subito posto il veto, ha alzato il solito muro di gomma. Con caparbietà il grande giornalismo d’inchiesta del Diavolo è riuscito con inumane difficoltà a recuperare l’unica copia cartacea del documento e ve lo proponiamo in anteprima planetaria:

Dopo 122 anni di onorato servizio, per motivi non esclusivamente morali, esasperate stanche e invecchiate, siamo costrette a congedarci da un’azienda che solo grazie a noi 3 è sopravissuta fino ad oggi. Azienda che per 122 anni è stata sorda alle nostre lamentele, ai nostri desideri di rispetto e di autodeterminazione. È dal 1896 che non vogliamo più farci strusciare, toccare, palpare e impastare da mattina a sera! Mica un pizzicotto sulla chiappa … a noi 3 ci voltavano sottosopra e ci infilavano dita da tutte le parti per ore e ore prima di abbandonarci esauste a lievitare! Un’azienda che ha sfruttato la nostra immagine per scopi commerciali senza riconoscerci una lira di diritti d’autore solo perché siamo buone donne. Ma la bontà non è eterna e oggi diciamo basta a questo sistema macromaschilista che per anni ci ha intortate con frasi sdolcinate tipo canditi e uvapassa! Basta!! Basta con i palpeggi e le mani in pasta! Basta metterci sottovuoto e isolarci! Basta con i finti complimenti per un morso sul sedere! Basta esporci come panettoni e vaffanculo i padroni!!

Oggi cambiamo vita e ci riappropriamo della nostra dignità di Marie, della nostra fieritudine di donne! Andremo a vivere dove saremo maggiormente apprezzate, dove verremo stimate coccolate e soprattutto rispettate. Lasciamo un paese e una mentalità retrograda incoerente e spregiudicatamente sessista per unirci a tre amiche sincere tolleranti e progressiste, andiamo in Canada! Saremo ospitate dalle formidabili e divertenti Mariasativa, Mariaindica e Mariagiovanna e con loro sì che proporremo il primo PANETTONEMITUU il solo vero inimitabile e sconvolgente 3Marie di Montreal. E sarà un successo pazzesco …

Le 3Marie.

A questo punto: buon compleanno a tutti!

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!