L’eroe che butta gli stracci dei senzatetto

Pubblicità

Di

Paolo Polidori, vicesindaco leghista di Trieste, passeggia tranquillo per strada quando all’improvviso si trova davanti ad una scena ignominiosa. Proprio non ce la può fare a rimanere fermo a guardare. Paladino del decoro, perfetto modello di cittadino minnitiano/salviniano, passa all’azione, pone rimedio al torto e riporta il decoro a Trieste. La città è salva! 
Qual è la coraggiosa iniziativa di cotanto eroe?
Aver gettato nel cassonetto i vestiti e le coperte di un senzatetto. Sì, avete letto bene. E potete leggere anche le sue parole, visto che se ne faceva vanto.
Certo, c’è da vantarsi di aver lasciato senza il benché minimo riparo dal freddo un essere umano. I nostri più vivi complimenti.

Pensate ad eliminare la povertà, non i poveri.

P.S.: Cuor di leone Polidori, che scriveva di fregarsene dei benpensanti, ha poi fatto una rapida ritirata – ma la chiameremmo piuttosto fuga – e ha cancellato il post dal suo profilo

Potere al Popolo

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!