Perche’ i migranti hanno i telefoni?

Pubblicità

Di

Perche’ i migranti hanno i telefoni?

  1. Perché sono essere umani come te e come hanno potuto pagare il viaggio della morte hanno anche usato il 3% dell’importo di questo viaggio per comprare un telefono e dire “mamma sono arrivato vivo”.
  2. Perché tanti di loro sono scappati dalle loro case dopo che noi “mondo civile” abbiamo venduto le armi per creare la distruzione e quindi quel migrante non e’ partito via mare perche’ aveva fame, ma perche’ era assetato di liberta’ e pace.
  3. Sapete cosa rimane della vita di una persona che ha perso tutto? Le foto…. si proprio le foto….

Quando un giorno vi fermerete per strada con un migrante chiedetegli come era la sua vita prima di arrivare via mare e lui prontamente vi farà vedere la foto della moglie… morta…. del figlio …. disperso…. della madre che aspetta il suo ritorno… Quando scenderà una lacrima dai suoi occhi …. voi abbassete lo sguardo e pronunciate queste parole “scusaci fratello, ma noi pensavamo che il telefono non fosse cosa importante nella tua vita”

Conclusioni: esistono modi e modi per essere razzisti, ma quello piu’ subdolo è: IO NON SONO RAZZISTA, MA HANNO I TELEFONI DI ULTIMA GENERAZIONE

Un abbraccio caloroso a quell’Italia che ancora resiste

Grazie a tutti coloro che stanno dimostrando al mondo che l’Italia non è Salvini e non è tutta la classe dominante.

L’Italia è terra di migranti dove oggi continuano ad arrivare migranti.

Nawal Soufi

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!