La zingarella del Simply

Pubblicità

Di

La ragazzina che chiede l’elemosina all’ingresso di un noto supermercato della città la vedo da così tanto tempo che mi pare che ormai faccia parte della facciata.

C’è la porta a vetri scorrevole, la grande insegna verde, la fila di carrelli sulla sinistra e sulla destra lei, la zingarella del Simply , la chiamo. La zingarella del Simply dice sempre che ha fame e io ogni volta le credo. Qualcuno mi rimprovera “ non darle niente!” “Lo fanno per mestiere” “vivono così “ , ma io ci credo che lei abbia fame davvero, è così magra e ha quelle due stelline luminose al posto degli occhi che brillano tra i ciuffi spettinati , che giuro, se fosse un’attrice , sarebbe tra le più talentuose che conosco. 
La zingarella del Simply anche oggi mi dice che ha fame, ma io sono uscita da casa di corsa per prendere due cose e non ho soldi dietro per comprarle da mangiare. “ non posso comprarti niente oggi, mi dispiace”. Le stelline luminose diventano ancora più luminose e quei lucciconi mi stringono il cuore. “Aspetta” , apro il mio zainetto , e tiro fuori due mollettine dorate con gli strass a onde, ne ho comprate una serie per lo spettacolo che sto facendo un questi giorni.

Appena la zingarella del Simply le vede si avvicina a me e solleva subito il mento, io le tiro su il ciuffo spettinato e le metto le due mollettine, “ ecco, ora sei proprio bella” le dico. Lei mi sorride convinta, forse per un attimo si è scordata di avere fame o forse la fame non ce l’aveva davvero o magari la sua non è solo fame di pasta. L’ho lasciata lì , bella e sorridente con le due stelline negli occhi , le due mollettine di strass tra i capelli e il sorriso soddisfatto di chi si è appena saziato.

#LaZingarelladelSimply

Alice Sgroi

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!