Non c’è peggior cieco di chi non vuol sentire

Sergio Morisoli attacca Bertoli dalle colonne del Corriere del Ticino. E lo fa col suo stile, nel modo più subdolo e cattivo che si può utilizzare. Ma Bertoli probabilmente se ne frega. Migliaia di altri ciechi in Ticino no.