In galera per avere abbandonato i cagnolini

Pubblicità

Di

Però, gli States sono un Paese buffo. Un Paese pieno di contraddizioni, di assurdità e di iperboli. Un Paese dove l’abbandono di qualche cucciolo di cane costa l’arresto e dove al confine i bambini degli immigrati vengono separati dai genitori in gabbioni.

Non ho nulla contro i cani, anzi, mi piacciono. Penso che la crudeltà verso gli animali sia abietta e che chi maltratta gli animali finisce poi per maltrattare anche le persone. Fatico però a capire quale sia questa corrente di pensiero americana. Da una parte abbiamo questa signora di Coachella, nella contea di Riverside del Sud della California. Una depressione nel deserto a 20 metri sotto il livelllo del mare.

In questa città di 40’000 abitanti, non si scherza con chi maltratta gli animali, e la signora Deborah, che aveva abbandonato in un cassonetto dei rifiuti sette cuccioli, è finita in carcere.

A processo, dovrà rispondere di sette capi di imputazione diversi per crudeltà nei confronti degli animali.

La California è uno Stato progressista, i californiani sono avanti rispetto ai colleghi di altri Stati. C’è anche chi definisce la California, coi suoi quasi 40 milioni di abitanti, uno Stato nello Stato, e spesso infatti, la California ha leggi molto più progressiste del resto degli Stati Uniti.

Poi c’è il paradosso. In quegli stessi Stati Uniti, come dicevamo, l’amministrazione federale chiude i bambini, figli dei migranti, in gabbie separandoli dai genitori, o decide di mettre il veto alle risoluzioni ONU sulla violenza sessuale nei conflitti armati, perché nel testo si parla di aborto, e gli Stati Uniti trumpisti e bacchettoni non voglioni mica che donne stuprate in guerra siano poi magari aiutate o consigliate in centri che praticano gli aborti. Una questione spaventosa e al contempo di una grettezza triste e disarmante.

Questi sono gli Stati Uniti, dove il meglio e il peggio si fondono come acque in un gorgo, dove idee umanissime e progressiste, rispettose dell’ambiente e delle persone, si scontrano con la peggiore mentalità oscurantista e sciovinista. Un Paese dove si arresta chi abbandona i cagnolini, e si porta alla presidenza un pazzo psicopatico che sta distruggendo in poco tempo quanto costruito negli anni precedenti.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!