Il giorno delle famiglie arcobaleno

Pubblicità

Di

Diciamo cose talmente ovvie da quasi vergognarci. Una famiglia dovrebbe essere composta soprattutto da amore, da fedeltà, da reciproco aiuto, comprensione e sostegno.

Non vuole dire essere perfetti, ma comportarsi tenendo presenti gli altri membri, le loro aspirazioni, le loro esigenze, i loro sogni. Vuole dire creare nuclei stabili, perlomeno emotivamente, dove i membri possano trovare sempre un rifugio e affetto.

Ecco perché è importante l’incontro del 5 maggio, allo Spazio 1929 a Lugano, dedicato alle famiglie arcobaleno. Riportiamo dal comunicato stampa di Imbarco immediato:

“Ogni anno, in tutto il mondo, la prima domenica di maggio diverse famiglie, comunità e amici si uniscono per pro- muovere l’eguaglianza familiare. È un’occasione per celebrare la bellezza della diversità familiare, che abbraccia tutte le famiglie, indipendentemente dalle dimensioni, dalla forma e dalla composizione. 
Uno strumento per creare consapevolezza e visibilità delle diverse famiglie; stringere alleanze con la cittadinanza, le associazioni e le istituzioni; promuovere uguali diritti per tutte le famiglie.

L’International Family Equality Day è ampiamente celebrato sia in luoghi in cui le famiglie arcobaleno (famiglie omo- genitoriali) sono legalmente riconosciute, che in luoghi con leggi altamente discriminatorie.

In occasione dell’International Family Equality Day, l’associazione Imbarco Immediato invita tutti a unirsi alla Gior- nata delle famiglie arcobaleno che si terrà il prossimo 5 maggio allo Spazio 1929 in via Ciseri a Lugano. Sarà un’opportunità per tutti i tipi di famiglia di stare insieme, conoscersi, combattere i pregiudizi e lanciare un messaggio di unità. Per lasciare un’eredità alla prossima generazione mostrando loro che l’amore è semplicemente amore.

Il pomeriggio inizierà alle ore 15.00 nel grande giardino – in caso di cattivo tempo al coperto – con una merenda offerta, intrattenimento per i bambini con gonfiabile, palloncini e truccabimbi
Alle 16.00 la giornalista Natascia Bandecchi e alcuni genitori omosessuali della Svizzera italiana presenteranno in una tavola rotonda le loro esperienze e opinioni sul tema delle famiglie arcobaleno, una tematica sempre di grande attualità.

Alle ore 18.00 si concluderà il pomeriggio con un’aperitivo in musica.”

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!