‘L’Internazionale” per il corteo antifascista di Casal Bruciato

Di

Esce sul balcone di casa, appoggia le casse sul davanzale e fa suonare ”L’Internazionale” al passaggio del corteo antifascista a Casal Bruciato. E’ Pippo Macrì, storico abitante del quartiere romano,  teatro di feroci scontri e polemiche per l’assegnazione di una casa popolare a una famiglia di origine rom. Tanti i manifestanti che si sono fermati sotto il balcone di Pippo e con il pugno alzato hanno intonato la storica canzone comunista.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!