Gaszebo – Gli eventi in Ticino dal 7 al 15 Giugno

Di

“Certe notti sei solo più allegro, più ingordo, più ingenuo e coglione che puoi. Quelle notti son proprio quel vizio che non voglio smettere, smettere, mai. Qui si può restare soli, certe notti qui. Che chi s’accontenta gode, così, così. Certe notti sei sveglio o non sarai sveglio mai, ci vediamo da Mario prima o poi.” Ora, senza volerla fare tragica come ci riesce benissimo il Liga in questo sua canzone manifesto della “gente della notte”, io di baristi che di primo nome fanno Mario non ne conosco nemmeno uno e non ho neppure intenzione d’accontentarmi di quello che passa il convento, se devo pensare a cosa c’aspetta per i prossimi sette-giorni-sette. Anche a giugno GASzebo vi tira su il morale con le sue immancabili proposte d’agenda, i nostri suggerimenti su cosa c’è da fare e dove. E se casomai nutriste la voglia di scriverci o di proporci un evento che vi sta particolarmente a cuore, fatelo subito scrivendoci a gentecheaccende@gmail.com!

Venerdì 7 giugno 2019 “Festival Artisti di Strada per le vie di Ascona”

Si chiude oggi il tradizionale appuntamento asconese dedicato all’arte di strada. Durante i quattro giorni del festival che anima le vie del borgo sulle rive del Verbano, ad esibirsi, si avvicenderanno sia singoli artisti che gruppi provenienti dalle piazze di tutto il mondo. Mimica, teatro, danza, giocoleria ed equilibrismo sono gli ingredienti. Musicisti, clown, sputafuoco e tanti altri ancora gli chef di questa ricetta ormai più che collaudata, per un’offerta complessiva di cento e più spettacoli gratuiti. O quasi. Perché al termine di ogni esibizione gli artisti porgeranno il loro cappello al generoso pubblico che potrà così contribuire, al di là degli applausi, con un’offerta. Dunque, tirchi e deboli di cuore, sono stati avvisati.

www.artistidistrada.ch

Sabato 8 giugno 2019 Verso Festate 2019 a San Pietro di Stabio”

Daniele Sepe, accompagnato da cinque artisti è solo uno degli artisti e degli appuntamenti che anticipano Festate 2019. Il sassofonista, alle 22.30, propone un percorso musicale dedicato a Gato Barbieri. Un omaggio originale e struggente in cui sceglie di prendere in prestito la mente del sassofonista argentino e profetizzare arrangiamenti di brani vari come se li avesse suonati lui, come se la sua presenza fosse nel suonare stesso. Un’idea coraggiosa che rende palpitante la devozione e la pressante necessità di un saluto musicale. Ciao ciao estate, benvenuta Festate!

www.centroculturalechiasso.ch

Sabato 8 giugno 2019 Tra le nuvole è un bel posto in cui stare a Bellinzona”

A pensarci potrebbe ricordare la nuvola di Fantozzi, sempre pronta a seguirlo e inzupparlo a tradimento. Eppure, avere una nuvola tutta per sé, non è mica poi una brutta cosa, pensateci. Piazza del Sole ne ha, da qualche giorno, una. S’inaugura così la nuvola, l’installazione che caratterizzerà l’estate della Turrita e le celebrazioni per i 150 anni di storia di AMB, l’Azienda Multiservizi Bellinzona. Un modo per vivere Piazza del Sole in maniera un po’ diversa. Nel suo laboratorio, a poche centinaia di metri dal luogo dell’evento, Nicola Colombo ha realizzato l’opera che si annuncia come una prima assoluta. L’artista bellinzonese, che ama definirsi fabbro, designer e tecnico d’arte, si è ispirato alle forme dell’acqua. L’inaugurazione è prevista alle ore 11.00 ai piedi di Castelgrande.

www.amb.ch

Domenica 9 giugno 2019 Giornate del Patrimonio Mondiale sul Monte San Giorgio”

Anche il Museo dei Fossili del Monte San Giorgio a Meride partecipa alle due giornate dedicate al Patrimonio mondiale dell’umanità. Dalle 14.00 alle 17.00 il museo offrirà approfondimenti unici su diverse meraviglie naturali e culturali aprendo le porte a luoghi normalmente chiusi ai visitatori. Alle visite guidate con chi lavora nei siti UNESCO si alterneranno le animazioni dedicate ai bambini che saranno accompagnati a visitare la nuova terrazza panoramica in Val Mara, dove saranno organizzate per loro delle divertenti attività didattiche. Infine, sempre per i più piccoli, ci sarà la possibilità di fare una visita guidata del museo molto speciale! … “Fred” il Ticinosuchus ferox, accompagnerà i bambini alla scoperta di affascinanti segreti che riguardano lui e i suoi cari estinti.

www.montesangiorgio.org

Lunedì 10 giugno 2019 “Mirror al Teatro Foce”

L’Associazione Free Beat Dance Studio vede la luce nel 2012 come conseguenza naturale alla Crew TI-Beat Fellas. Oggi Free Beat è un sogno che si è realizzato, un luogo di creazione, crescita, in cui cultura e passione si fondono insieme. L’associazione è un collettivo di insegnanti e non, persone che credono che tutto passi attraverso la cura dei rapporti interpersonali, nella valorizzazione del proprio potenziale, rispettando il microcosmo personale di ciascuno. Ed ecco perché Free Beat appartiene a tutti coloro che desiderano far parte di questo progetto e della Crew! Bella zio! E lo spettacolo “Mirror”, proposto nell’ambito della rassegna Home, vuole portare in scena il tema dell’immagine e di tutto ciò che oggi per vari motivi impedisce – agli adolescenti e non – di essere se stessi e vivere la propria personalità in totale libertà. Al Teatro Foce alle 14.00 e alle 16.30. Yo!

www.danceinyouressence.com  

Martedì 12 giugno 2019 “Salute mentale all’USI”

“Salute mentale: coinvolgere la comunità per migliorare le cure” è il tema della conferenza pubblica del Prof. Benedetto Saraceno, professore di Salute Globale della Università NOVA di Lisbona. Sarà l’occasione per approfondire, grazie all’esperienza di uno di più importanti esperti del settore a livello mondiale, le principali sfide inerenti i servizi per la cura e riabilitazione dei disturbi mentali, sottolineando in modo particolare il ruolo giocato dal coinvolgimento della comunità. Nel palazzo c’è un pazzo cane, date il pane al cane pazzo! Alle 18.00 all’auditorio dell’USI di Lugano.

www.usi.ch

Mercoledì 12 giugno 2019 Caslano Blues ai blocchi di partenza!”

Si parte con le serate acustiche nel centro storico di Caslano e si continua con il palco principale sulla Piazza Lago. Caslano si trasforma nella casa del blues per ballare fino a notte fonda e oltre… Organizzato dalla Pro Caslano, la combinazione tra musica blues di gran classe, amanti del genere (e non), griglia e rinfreschi rischia di essere uno di quei mix esplosivi senza pari! Quattro serate a tutta birra, una matinée in riva al lago baciati dal sole e dagli inconfondibili accordi del blues non potranno che regalare un po’ di sano divertimento a tutti coloro che decideranno di lasciarsi cullare dalla musica del diavolo per eccellenza!

www.caslanoblues.ch

Giovedì 13 giugno 2019 “Adam Fonti: I fiori del male all’ex Macello di Lugano”

Son più di 20 anni che le sfoglio, un dono che mi ha lentamente stregato. Le sue parole hanno alimentato, come torba nella mia fertile terra creativa, i fiori del male. Queste sue poesie maliziose e sensuali all’epoca furono oggetto critico di censura, giudicate audaci. Delicate finemente erotiche, allusive ma mai volgari.” Questo dice l’artista Adam Fonti della sua nuova collezione “i fiori del male”. L’ispirazione, o meglio l’influenza astratta, è alimentata dalle letture delle poesie di Charles Baudelaire, uno dei più importanti poeti francesi del XIX secolo e, sui suoi quadri, i fiori e le figure si intrecciano in un misto di malizia ed erotismo. Dalle 16.00 alle 21.00.

www.adamfonti.com

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!