Quadri, la scamorza del Parlamento

Di

Io mi diverto come un riccio tra le ciliegie quando escono le statistiche sui parlamentari svizzeri. Statistiche che sanciscono chi sono quelli più influenti. Sono felice perché ho una dannata certezza: Quadri è sempre agli ultimi posti.

E sono, in una vita amara e faticosa, le piccole soddisfazioni giornaliere, quelle che ti fanno alzare col sorriso nell’anima e la gioia nel cuore.

Perciò, grazie Lorenzo e anche grazie Roberta (Pantani) perché riuscite a far sorgere il sorriso sul nostro volto come un’alba in Polinesia.

169esima lei, 166esimo lui. Che Quadri e Pantani contino come una carta sconto dell’Eurospin in un mazzo di tarocchi non è un’ipotesi ma una certezza. Lo studio si basa su una serie di fattori, come i successi politici (quasi nulli per Quadri e Pantani), il peso nelle commissioni o le votazioni. Voi direte: dai, sono in fondo alla classifica ma non in fondissimo, di deputati ce ne sono 200, dunque almeno una trentina mordono la polvere dietro ai due leghisti.

No.

La statistica tiene conto solo di quelli che si sono ricandidati, che sono 173. Non so e non m’interessa chi sono quei quattro sfigati dietro a Quadri e a Pantani ma una cosa è certa, quei due per il Ticino sono completamente inutili.

E la cosa va avanti miracolosamente da ere geologiche, non so, infatti, da quanti anni regolarmente Quadri rimane sempre e invariabilmente agli ultimi posti. Sappiamo però che lo fa con l’ostinazione e la caparbietà che certo gli riconosciamo, anche perché non è mica facile riuscire per anni a essere l’ultimo della classe.

Quadri riesce comunque a essere ultimo anche nelle classifiche ambientali. (leggi qui). Nel 2017 era il peggior deputato per quanto riguarda la sensibilità ambientale (prima Marina Carobbio). Finita qui? Ahahaha! Ingenui. Quadri, sempre nel 2017 e secondo una statistica dell’ACSI, risultava anche il peggior nemico dei consumatori ticinesi e svizzeri (prima Marina Carobbio, il che comincia a stufare). (leggi qui)

Allora viene da dire: caro ticinese leghista, ma perché lo voti? Quadri a Berna è utile come un orecchio su un gomito, non fa un cappero a manina con la Pantani, spara interpellanze e interrogazioni che hanno una percentuale di successo vicina allo zero cosmico, dunque perché gli dai il tuo suffragio?

Lo dico da amico, davvero, prova a votare qualcun altro, anche a sbalzo, non pretendo che ci ragioni sopra, ma fallo, di sicuro peggio non può essere.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!