Bombe atomiche per fermare gli uragani

Pubblicità

Il presidente USA sembra ormai uno appena scappato da un ospedale psichiatrico. La sua proposta più recente? Risolvere il problema degli uragani bombardandoli con testate nucleari.

Di

Certe volte pensi che ti prendano per il sedere. Vedi di quelle notizie e pensi: “noooo…ma dai, di sicuro è una bufala”. E infatti le bufale scorrazzano a mandrie mugghianti per i social, a volte, però, notizie che sembrano completamente folli sono veritiere.

L’ultima è la proposta di soluzione di Donald Trump per risolvere il problema degli uragani, e cioè bombardarli con ordigni atomici.

Giuro, non è uno scherzo.

Cioè, stento pure a scrivere…il presidente degli USA, ha proposto alla sicurezza nazionale, di distruggere gli uragani che devastano le coste degli Stati Uniti (anche grazie al riscaldamento climatico che lui stesso nega) con degli ordigni nucleari.

A volte mi domando se ancora qualcuno, in occidente, ha la voglia e il coraggio di sostenere le ragioni di un idiota del genere.

Questa metodologia è magari efficace, non lo nego, ma ha qualche piccola controindicazione. Un sistema che si presta a soluzioni drastiche ma efficaci: il mio cane ha le pulci? Lo spalmo di napalm e gli do fuoco. Il postino mi porta la posta sempre in ritardo? Un paio di fucilate dimostrative possono accelerare non di poco il funzionario. Il problema del traffico? Bombe atomiche anche lì, garantito che poi tutto è molto più fluido (e sciolto).

Noi ci scherziamo sopra, ma l’idiozia del presidente USA è veramente impressionante. Ma davvero le destre e i sovranisti si rifanno a un pagliaccio del genere? Non hanno vergogna? Non sono in fottuto imbarazzo?

Butti degli ordigni nucleari per disgregare un uragano. Impesti di radiottività l’oceano e la trasporti ovunque coi venti d’alta quota, i jet stream che viaggiano a 160 chilometri orari. Ma sarai un imbecille? Anche un bambino in coma vigile ci arriva. Lui no, lui col suo ciuffo volpino e il grugno sempre accigliato non ci arriva. E stiamo parlando del presidente di una delle massime potenze mondiali.

Il disastro del pianeta è dovuto proprio a persone del genere, individui che dubitiamo appartengano al genere umano. Trump, Bolsonaro, Salvini, tutti ceffi che antepongono gli interessi loro e delle lobby che li sostengono alla faccia di tutti noialtri.

Ribellarsi a questo tipo di pensiero ormai è imperativo, perché se non ci distrugge il clima, e c’è ormai chi parla di probabile crollo della civiltà entro un secolo, ci pensano questi farabutti.

Io non ci sto, e penso che molti che ci leggono nemmeno.

È giunto il momento di fare e cambiare, sul serio, senza remore, senza rimpianti. Rinunciare a delle comodità per salvare l’ambiente non è più un opzione, ed è un lavoro corale di noi tutti.

Fermare dei pazzi come Trump e Bolsonaro è un dovere imprescindibile.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!