Gaszebo torna a settembre

Di

Per quest’anno non cambiare/ stessa spiaggia stesso mare/ per poterti rivedere/ per tornare per restare insieme a te/ e come l’anno scorso/ sul mare col pattino/ vedremo gli ombrelloni/ lontano lontano/ nessuno ci vedrà… vedrà… vedrà!

È con i versi del celeberrimo tormentone estivo cantato da Mina all’inizio degli anni Sessanta che GASzebo, la nostra agenda settimanale va in vacanza! Almeno per qualche settimana. Ma niente paura. Gaszebo tornerà a inizio settembre.

Nel frattempo godetevi l’odore del mare, la sabbia sotto alle unghie, l’aria salmastra, il vento. Perché se esiste il paradiso… di sicuro è dotato di una spiaggia.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!