Gaszebo – Gli eventi in Ticino dal 13 al 19 Settembre

Di

Non si può dire che l’estate sia già un vago ricordo, ma insomma… vago invece potrebbe essere il ricordo di certe notti trascorse al seguito del vostro amico Lucignolo in locali e luoghi francamente poco raccomandabili. Ecco. Se però non siete tagliati per il paese dei balocchi e non volete correre il rischio di risvegliarvi con le fattezze di certi asinelli descritti nel Pinocchio di Collodi, con noi del GAS si va sul sicuro. Seguiteci come fossimo il bianconiglio di Alice. Abbiate fiducia, perché con noi non si rischia nulla, tranne di andare con GASzebo a zonzo per i quattro angoli della Svizzera italiana, alla scoperta degli appuntamenti più divertenti e invitanti che i prossimi sette giorni sette ci stanno per offrire. E, nel caso ci volessi segnalare qualche evento che ti sta particolarmente a cuore, scrivici a gentecheaccende@gmail.com

Venerdì 13 settembre 2019 “Babel 2019 con Irvine Welsh”

A Bellinzona è tornato Babel, il festival di letteratura e traduzione che alterna edizioni geografiche a edizioni tematiche. Dopo aver esplorato l’Aldilà e il Brasile, nel 2019 Babel si spinge ai confini delle lingue naturali. L’edizione dal titolo “Non parlerai la mia lingua” porta al pubblico lingue inaudite, inaccettabili, inaccessibili, accostando ai dialoghi con gli autori le dimensioni del laboratorio, della creazione collettiva e della performance, con concerti, cantastorie e controstorie. Tra gli ospiti anche Irvine Welsh, l’autore letterario di “Trainspotting” e di “Acid House”, protagonista di un Rave Party con i Reverend Dj’s, dalle 23.00 alle 2.00, nelle segrete del Antico Convento delle Agostiniane.

www.babelfestival.com

Sabato 14 settembre 2019 Sheldon Suter Trio al Teatro Foce”

Prima edizione del Festival Jazz Summer Meeting che unisce importanti nomi del panorama Jazz mondiale a leggende dell’avanguardia elettronica. L’associazione culturale luganese Jazz in Bess, organizza due serate di musica, per la prima volta al di fuori della sua ormai ben nota sede di Lugano-Besso. Diversamente da numerosi gruppi contemporanei con composizione proprie, il repertorio dello Sheldon Suter Trio si dedica esclusivamente alla reinterpretazione di melodie intramontabili spaziando da Tin Pan Alley e i Musical di Broadway, la 52nd Street del Bebop, fino alla chanson francese e Kurt Weill. Alle 21.00 al Teatro Foce.

www.jazzinbess.ch

Domenica 15 settembre 2019 Strada in Festa a Bellinzona”

Nata nel 2009, “Strada in festa” è una manifestazione che, così come suggerisce il suo nome, si propone proprio come una festa. Come una giornata da trascorrere in modo diverso, offrendo la possibilità a chi lo desidera di meglio conoscere alcune associazioni e società cittadine così come pure l’attività e le offerte di piccoli e grandi commerci della regione. Da Piazza Nosetto, sede del Municipio di Bellinzona, a Piazza Grande di Giubiasco. Sono questi gli estremi del suo percorso che si snoda lungo 2’350 metri proponendo non solo un mercato ma anche numerose attività collaterali. Inoltre, quest’anno, in occasione dei festeggiamenti dei 190 anni dei pompieri di Bellinzona, sarà allestito in Piazza indipendenza un Villaggio del Pompieri nel quale sarà possibile vedere da vicino alcuni dei mezzi di spegnimento in dotazione al Corpo dei pompieri della Città di Bellinzona, come pure toccare con mano l’equipaggiamento di intervento. Sarà anche allestita un’area gioco per la gioia dei più piccoli. Perché, come ripeteva sempre il draghetto Grisù, da grande farò il pompiere!

www.stradainfesta.ch

Lunedì 16 settembre 2019 “Ascona Yesterday, un tuffo nel passato”

Negli anni Sessanta e Settanta Ascona si conquistò il titolo di Saint-Tropez della Svizzera. La voglia di divertimento, mondanità e spensieratezza di quegli anni trovarono nel borgo sulle rive del Lago Maggiore il luogo ideale. Ecco perché nel corso di “Ascona Yesterday” verranno proposte una serie di eventi dedicati a quegli anni, quando personaggi famosi ed esponenti del jet set si mischiavano a girovaghi e viaggiatori giunti in Ticino per scoprire la bellezza della dolce vita. Nei sei giorni del festival si alterneranno concerti, spettacoli di burlesque, proiezioni, mostre fotografiche e molto altro ancora. Un viaggio nel tempo per riportare ai nostri giorni tutta la carica e l’energia dell’Ascona di quel periodo magico e irripetibile. Quanto a tutti voi, l’invito è a vestirsi, pettinarsi e truccarsi come all’epoca.

www.amascona.ch

Martedì 17 settembre 2019 “La Coeurdonnière”

Al Teatro Dimitri, torna uno spettacolo che vi avevamo già segnalato. Una pièce pensata e scritta per divertire e far riflettere un pubblico di tutte le età. Alle 20.30, Masha Dimitri torna a calcare il palcoscenico del teatro di Verscio con uno spettacolo senza parole adatto a un pubblico di tutte le fasce d’età. Stavolta Masha si dedica alla cura dei cuori. Col cuore in mano ripara il cuore di pietra, il cuore spezzato, il cuore pesante, per trasformarli tutti in cuori leggeri, aperti e gioiosi. Consigliato per tutti coloro che non hanno battiti da perdere. Perché tra un cuore di ghiaccio e uno di pastafrolla, volendo c’è sempre un bel cuore di panna che v’aspetta!

www.teatrodimitri.ch

Mercoledì 18 settembre 2019 Teatro d’emergenza presenta i suoi corsi”

“Laboratori teatrali: perché parliamo di artigianato teatrale?” È questo il titolo della serata di presentazione dei Corsi 2019/2020 del Teatro d’emergenza. Usiamo il termine “artigianato” per evitare gli equivoci che il termine “arte” può portare con sé. Se devo costruire una sedia non penserò a come esprimere me stesso tramite una sedia. Studierò il materiale che devo usare, imparerò a maneggiare gli strumenti che mi servono e penserò costantemente, mentre lavoro, al fatto che qualcuno ci si dovrà sedere. La mia sedia potrà avere quattro gambe o essere appesa al soffitto. Potrà essere fatta di legno, di pietra, di paglia. La sua forma dipenderà dall’utilizzo che ne farà colui che si siede e non dal mio desiderio di affermarmi tramite l’oggetto che costruisco. La mia sedia sarà un’opera d’arte? Non lo so, ma di certo potrà servire a qualcuno per sedersi. Alle 20.00 ci si ritrova allo Spazio 52dBA di Lugano.

www.teatrodemergenza.com

Giovedì 19 settermbre 2019 “Dimitrigenerations a Verscio”

Il clown Dimitri ci ha lasciati andandosene in punta di piedi, è scomparso il 19 luglio di tre anni fa, dopo una delle tante repliche dello show di famiglia proposto nel suo teatro e frutto del grande sogno di una vita, nel corso della quale ha visto esibirsi sulla scena una dinastia e ben tre generazioni. Raccogliendo la sua preziosa eredità, Masha, Nina, Silvana e Samuel hanno elaborato una nuova versione di questo esplosivo e mirabolante spettacolo che mescola comico e poetico, che celebra il teatro, il circo, la danza, la musica e l’acrobazia, in una girandola di risate ed equivoci. Un programma burlesco e circense per tutti, grandi e piccini, in programma alle 20.30 al Teatro Dimitri di Verscio.

www.famigliadimitri.ch

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!