Gaszebo – Gli eventi in Ticino dal 25 al 31 ottobre

Pubblicità

Di

“Come le stelle noi, soli nella notte ci incontriamo. Come due stelle noi, silenziosamente insieme ci sentiamo… Noi siamo figli delle stelle, figli della notte che ci gira intorno. Noi siamo figli delle stelle, non ci fermeremo mai per niente al mondo! Noi siamo figli delle stelle, senza storia senza età eroi di un sogno!” Ecco. Se anche voi come Alan Sorrenti vi sentite figli di un do maggiore o vi sentite posseduti da uno strano bisogno di ululare alla luna e anche – ovviamente – alle stelle vi suggeriamo di annotarvi ciò che per i prossimi sette giorni setti ci offrono nella Svizzera italiana a proposito di cultura e intrattenimento. E se casomai, sulla scia di una cometa, vi venisse voglia di scriverci per segnalarci ciò che più vi garba fatelo con un’email a gentecheaccende@gmail.com!

Venerdì 25 ottobre 2019 “PiazzaParola 2019 di scena al LAC”

Protagonista dell’edizione del festival letterario luganese è Frankenstein di Mary Shelley, un’opera letteraria che, per la sua originalità e attualità, è considerata un’icona della modernità. PiazzaParola 2019 vuole offrire una serie di spunti di riflessione attorno a Frankenstein e, questa sera alle 18.00, lo farà esplorando il concetto di bellezza – e dei suoi opposti (l’orrido e il difforme) in un incontro aperto a tutti con il giornalista Roberto Antonini e il saggista e teologo Vito Mancuso. A seguire, attraverso un curioso dialogo tra testo e musica, Margherita Saltamacchia e Christian Zatta tracceranno un ritratto inedito e sorprendente dell’autrice del primo romanzo di fantascienza della storia.

www.piazzaparola.ch

Sabato 26 ottobre 2019 Building Bridges al Sociale”

Le Alpi sono innanzitutto un luogo d’incontro, che è ciò che le rende così belle, soprattutto quando si tratta di musica. E forse è anche per questa ragione che ad Ascona, sotto il Monte Verità, c’è il Centro Incontri Umani, dove un gruppo di musicisti si riunisce ogni anno alla fine di ottobre. Provengono tutti da culture musicali che non hanno nessuna relazione storica fra loro e non si sono mai incontrate prima. Si ritrovano in Ticino per dieci giorni di lavoro intensivo. È un momento di conoscenza reciproca. Il risultato è che alla fine ognuno è quello che era prima. Né è necessariamente una nuova musica che ne esce. Eppure emerge qualcosa in comune che affascina e commuove i musicisti tanto quanto il pubblico. Il risultato lo potremo ascoltare nel concerto in programma alle 20.45 al Teatro Sociale di Bellinzona.

www.teatrosociale.ch

Domenica 27 ottobre 2019 Planetario astronomico a Cadro”

Tutti alla scoperta del cielo! Preferite quattro passi sulla Luna o un bel tour sul pianeta rosso? Galassie e buchi neri, vita extraterrestre e missioni spaziali. Grazie al nuovo e moderno planetario digitale de L’ideatorio di Cadro, chiunque potrà sognare di viaggiare nello spazio, ben oltre i confini del nostro sistema solare. Un viaggio fatto da musica e immagini, con affascinanti proiezioni immersive che ci porteranno dagli austeri panorami di Marte ai suggestivi anelli di Saturno, fino alle nebulose e alle galassie più remote. Fra miti e leggende, ben oltre i nostri umani confini, in compagnia di sogni, timori, e tanta meraviglia, imparando a guardare con occhi diversi questo piccolo grande pianeta che ci accoglie, la nostra casa, l’astronave Terra! Dalle 14.00 alle 18.00 all’L’ideatorio di Cadro.

www.ideatorio.usi.ch

Lunedì 28 ottobre 2019 “Roosevelt Collier al Jazz Cat Club”

Definito il Jimi Hendrix della pedal steel guitar, Roosevelt “The Dr.” Collier è un grande virtuoso, che sa combinare blues, gospel, funk e rock con una maestria e una freschezza non comuni. Riservato di natura, questo giovane artista originario della Florida dà sfogo alla sua vena creativa e alle sue emozioni con la sua specialissima chitarra a pedali. Cresciuto nella tradizione del gospel, ha perfezionato in chiesa l’arte del groove prima di collaborare con artisti conosciuti quali The Allman Brothers, Los Lobos o la Del McCoury Band. Nel 2018 era stato una delle rivelazioni di JazzAscona, prima di infiammare pubblico e critica al Montreux Jazz Festival. L’appuntamento è dunque alle 20.30 al Teatro del Gatto di Ascona, nell’ambito della rassegna promossa dal Jazz Cat Club.

www.jazzcatclub.ch

Martedì 29 ottobre 2019“Nothing is lost al Teatro Dimitri”

Per resistere in un’epoca in cui la forza dell’ideale vacilla, il capitalismo omologa, il corpo è mercificato, i protagonisti di questa storia si proiettano sul cammino del cambiamento, prendendo in prestito le parole di Albert Camus, Kate Tempest, Wilhelm Reich, Sophie Sholl, Rosa Balistreri e altri, e offrendo al pubblico il loro presente condividendo lettere, elementi di archivio e altri materiali personali. Un’eclettica creazione collettiva orchestrata da Serge Nicolaï e Olivia Corsini con artisti formati all’Accademia Teatro Dimitri. Un gruppo di ragazze e ragazzi riflettono, si scontrano, oscillano tra sconforto e necessità di rivolta, interrogandosi sul ruolo dell’arte, sulla violenza, sulla lotta e su quali armi sono a loro disposizione. Alle 20.30, al Teatro Dimitri di Verscio.

www.teatrodimitri.ch

Mercoledì 30 ottobre 2019 Il piccolo teatro di Tartinovski al Teatro Foce”

Nell’ambito del Festival Internazionale delle Marionette, il Maestro Tartinovski ci invita nuovamente nel suo museo-teatro, alla scoperta di Guignol e Gnafron, del Pirata, di un Cavaliere Nero, di buffi lottatori cinesi e perfino di Alice e del Coniglio Bianco… Questa nuova versione dello spettacolo di successo della Compagnia di Michel Poletti presentato l’anno scorso, è stata realizzata appositamente per la tournée ed è stata accolta finora con grande successo in vari teatri d’Italia. Alle 15.00 al Teatro Foce di Lugano.

www.palco.ch

Giovedì 31 ottobre 2019 “Illusorium Special Halloween IV al Paravento”

Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà? Dopo il grande successo della terza edizione, ritorna: “Illusorium special Halloween IV”, una serata magica dove la realtà e il sogno si uniranno, trasformandosi in mistero, il quarto laboratorio del Canton Ticino di Illusionismo, Mentalismo, arti visive, cabaret e varie arti da strada e circensi. Tutto ciò che accadrà sarà una vera sorpresa. La notte di Halloween comincia alle 20.30 al Teatro Paravento di Locarno.

www.teatro-paravento.ch

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!