L’ho coccolato, vezzeggiato, il mio..

Di

Come ogni giovedì l’ho coccolato, l’ho vezzeggiato, ho seguito con tenerezza la sua lenta crescita, l’ho lasciato riposare e mi sono addormentata pensando a lui. Ho osservato attentamente la sua pelle abbronzarsi, ho goduto del suo fragrante profumo. L’ho invitato alla mia tavola, ho decantato alla mia famiglia le sue splendide virtù e finalmente l’ho assaggiato: il mio morbido, stratosferico unico pan brioche.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!