E vai, un’altra stagione dei record!

Di

E VAAIII!! SARÀ UN’ALTRA STAGIONE DEI RECORD!
ARRIVERANNO IL MARE A MILANO E LE SPIAGGE A LUGANO

Prendo spunto dall’ultimo rapporto dell’ufficio climatologico dell’ONU. Per ricordare il mare, ma quanto è bello il mare? Lo sguardo sull’infinito e la sensazione di essere piccini piccini, il ritmo regolare delle onde e la percezione dilatata del tempo. Il mare d’inverno con lo iodio che ti risveglia e la dolce melanconia delle nebbie che rende romantici anche i leghisti … che bello il mare che avanza!

Il Diavolo nelle catastrofi ci sguazza volentieri, se poi si parla di innalzamento dei mari non uscirebbe più dall’acqua, lui che la riscalda con la coda, poi il Diavolo è un duro, fa il bagno nelle pozze prealpine a novembre … figurati al mare!

Tra l’altro il mare è la nostra piattaforma metrica: se lui si alza si abbassa l’Everest, quindi l’innalzamento dei mari favorirà gli amanti dell’alpinismo e delle escursioni montane, venderemo sempre più salvagente rosa e mountain bike elettriche.

I negazionisti stimano un innalzamento graduale dei mari di 80 cm. entro il 2100 sottovalutando lo scioglimento di ghiacciai e calotte polari, i peggio catastrofisti (quelli delle scie chimiche) parlano di un aumento irregolare e tumultuoso di 130 metri entro il 2200, gli esperti del settore (leggi scienziati) sono divisi tra i 2 e i 35 metri entro fine secolo. Agli atolli della Polinesia e a Venezia ad ogni buon conto possiamo dire addio, in Olanda invece gli ingegneri sanno lavorare. Napoli è a 17 m. sul livello del mare, i napoletani per un certo periodo potrebbero andare a Firenze che sta a 50m. sul livello del mare, tra il 2080 e il 2095 si mescoleranno le due culture e assaggeremo il lampredotto piccante, poi tutti a Parma che sta sopra di 5 metri. Il mare è atteso ai 120 metri di Milano entro il 2150/2195 e il Ticino si sta preparando? L’ente del turismo si sta muovendo? La politica ha i mezzi adeguati e le idee per fronteggiare questa situazione? L’idrovia Locarno-Milano è stata completata?

FARÀ PIÙ CALDO E BISOGNA PREPARARSI … ‘AZZO.

A produrre Merlot resterà solo il Monti perché sta in alto. Siamo comunque ticinesi, un popolo caparbio, brontolone ma ottimista e credulone: Delea diventerà il più grande produttore di succo d’arancia del cantone ma importerà anche qualche frutto dalle montagne dell’Atlas marocchino per arrotondare un pochino, Lugano avrà finalmente le sue spiagge e gli appartamenti pieni; andrà tutto bene e la Svizzera avrà annesso la Lombardia per avere finalmente lo sbocco sul mare e un porto per la sua flotta commerciale. AlpTransit finirà ai Navigli, sia le auto che i camion saranno tutti elettrici, a Bellinzona ci saranno tre castelli e al mare ci sentiremo tutti giovani e belli. Ma quanto sarà profondo il mare?

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!