Una luce nell’ombra

Di

Mio figlio adolescente si muove in casa come un’ombra e qualunque cosa faccio per coinvolgerlo sembra inutile. Vive la sua vita da solo senza curarsi di noi. Mentre io invece vorrei solo ritrovare il mio bambino e tutta l’armonia di un tempo. Le ho provate tutte, dalla rabbia, al pianto, dalle minacce alla resa totale, dalle coccole al ricatto. Nulla, è nel suo mondo e niente lo scalfisce o così sembra. Ma ieri sera, per la prima volta, dopo l’ennesimo enorme ritardo invece di sgridarlo l’ho accolto con un semplice sorriso. “Ciao tesoro, come stai?” “Bene, ma’”. E se ne è andato in camera, come sempre. Nulla di che, ma quel “bene, ma’” per me è stato meglio di niente, è stato un inizio. Un puntino bianco nell’ombra più cupa.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!