All’uscita della scuola

Pubblicità

Di

Vado a prenderlo a scuola, voglio fargli una sorpresa e mangiare insieme. Ha una pausa breve e proprio per questo scendo dall’auto e mi posiziono lì in bella vista davanti all’entrata. Mi vedrà subito, penso tutta felice. Lo vedo arrivare con gli amici. Gli faccio un sorrisone ma lui non mi risponde, anzi, fa finta di non vedermi, mi passa accanto e con un cenno impercettibile della mano mi indica di andare ad aspettarlo nell’auto. Ritorno mesta al mio veicolo e aspetto. Quando finalmente arriva da me mi apostrofa subito “ma dovevi proprio metterti davanti alla scuola?”. Mi viene voglia di mandarlo affanculo, invece no, mi trattengo, mi comporto da mamma adulta che capisce gli adolescenti. Ma dentro di me medito vendetta, tremenda vendetta. La prossima lo aspetterò in auto e quando lo vedrò gli urlerò con tutto il fiato in corpo “amore mio sono quaaaa”.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!