Animali da compagnia

Di


Mi alzo e mi avvio verso il bagno con gli occhi cisposi in cerca del wc. Ma è occupato, un gatto sta bevendo dalla tazza. Aspetto, continuando a dormicchiare in piedi. Scendo per la colazione, ma prima un bel bicchiere d’acqua fresca. Ah no, non posso. Un secondo gatto beve attaccato al filo d’acqua che scende dal rubinetto. Ora caffè, al solito posto, sono abitudinaria. Già occupato: il terzo gatto dorme placido sulla mia sedia. È il momento dello yogurt, cosa c’è di meglio che leccare il coperchio? Piace molto anche al mio quarto gatto che è già pronto e mi guarda, occhioni dolci e ron ron speranzosi. È presto e ho un sonno terribile. Due minuti, due minuti accoccolata sul divano. È il mio momento. No, è il momento del quinto gatto, acciambellato sul plaid. Sconfitta vado a rifare il letto. Due gatti, che nel frattempo hanno smesso di bere, si stanno leccando placidamente sul mio piumone. Li accarezzo con infinita dolcezza mentre un pensiero si affaccia nella mente: “stasera polenta e gatti?” In fondo piaceva molto ai nostri vecchi…

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!