C’è tutto un mondo intorno

Di

Mi sveglio con l’acuto di Antonella Ruggiero in “C’è tutto un mondo intorno” e di colpo torno indietro di quarant’anni. Impossibile dimenticare questa voce e il testo della canzone. Per la gioia di mio marito non resisto e mi metto a cantare con lei, dimostrando in un due secondi netti come si può annichilire una strepitosa melodia. Mio marito non apprezza, come biasimarlo del resto, sono incredibilmente stonata, ma io vado avanti, ostinata, canto tutta la canzone acuti compresi.Un inizio giornata in piena allegria per me, forse un pochino meno per lui. D’altro canto com’era la promessa nuziale? Ah già “in salute e in malattia, in ricchezza e in povertà, nella gioia e nel dolore”. Oggi io gioia, lui dolore. “…c’è tutto un mondo intorno…”

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!