Energia: 2020, l’anno della svolta?

Di

Certo che tra una playlist musicale in cui inseriva pure la cantante ticinese Raissa Aviles e gli auguri per il nuovo anno fatti in tivù tra una treccia al burro e un panino di Sils, Simonetta Sommaruga, nuovo presidente della Confederazione, non se n’è certo stata con le mani in mano. Anzi. Per questo 2020 iniziato da appena una settimana, ha perfino promesso che la transizione energetica sarà al centro delle sue preoccupazioni. “Data la situazione climatica globale e le recenti elezioni, è chiaro che la politica energetica e climatica è prioritaria”, ha dichiarato la consigliera federale socialista.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS
scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!