Salvini, la legge presenta il conto

C’è un dato fondamentale che, al di là di ciò, viene fuori dal voto del Senato, ovvero che l’arroganza e la prepotenza prima o poi si pagano; che l’azzardo spesso costa, e l’eccessiva sicurezza di sè porta solo a brutte sorprese: il Papeete insegna. Che c’è, fortunatamente, una legge che si può sbeffeggiare, calpestare, piegare agli istinti bassi e sputacchiosi della marmaglia urlante sotto il palco di un comizio, ma che è là, scritta sulla carta, e prima o poi, al mutare delle fortune, presenta il conto.