Un Cantone sempre a rimorchio

Di

Secondo i dati Ilo, il tasso di disoccupazione in Ticino è dell’8,1%, mentre a livello nazionale siamo al 4,6%. In Lombardia era a fine dicembre al 5.1%. I dati Svizzeri potrebbero sorprendere perché ogni mese ci propongono ben altre cifre: circa 2% a livello nazionale e 2,5% in Ticino. Dove sta la discrepanza? Semplice. I dati “ufficiali” pubblicati dalla Seco considerano solo gli iscritti agli uffici di disoccupazione e aventi diritti alla rendita, mentre i dati Ilo valutano (tramite campione) tutti coloro che sono alla ricerca di un lavoro. Come si vede le due statistiche hanno dimensioni ben diverse. In realtà sarebbe opportuno abbandonare i dati ingannevoli della Seco e passare a una metodologia in linea con i dati Ilo o dell’Ufficio europeo di statistica, perché i primi non fanno altro che mostrare solo una parte minima della realtà.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS
scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!