Ci racconti come vedi il mondo domani?

Di

Il virus finirà prima o poi, e tutti noi abbiamo idee, speranze, rivendicazioni, sogni. Gas, nel suo corpo redazionale, ha anche dei podcast. La maggior parte sono nel settore a pagamento, riservato a soci e abbonati.

In questi giorni strani e terribili però, abbiamo deciso di lasciarli liberi, potete dunque tutti accedere al Podgas settimanale.

Proprio per questo abbiamo pensato che sarebbe stato bello avere da voi dei messaggi audio. Delle pillole di pensieri, che ci raccontino come vedete il mondo dopo il passaggio del virus. Insomma, passata l’emergenza, trarremo beneficio da quello che abbiamo imparato? Miglioreremo? Tutto tornerà come prima? Peggiorerà?

È sufficiente registrare un messaggio audio a questo numero:

Alcune regolette per non annoiare e per permettere a tutti di interagire. L’audio dovrà essere chiaro se possibile e non avere una durata maggiore di 30 secondi, questo per evitare che qualcuno in vena di romanzi epici monopolizzi questa chat virtuale.

Avete tutto il fine settimana per pensarci. Accettiamo contributi fantasiosi, realistici, scientifici e ci piacciono anche i sognatori. Per cui raccontateci in breve il vostro mondo di domani, che sia uno spaccato di gente che nonostante la stasi forzata, non smette di far funzionare le sinapsi.

Domenica sera raccoglieremo tutti i file e li monteremo in uno o due podcast (a seconda della quantità) che pubblicheremo nel corso della settimana. Potrete riascoltarvi, condividere e fare gli sbruffoni con gli amici

Aspettiamo i vostri contributi!

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!