Il coronavirus al tempo delle elezioni

Di

Stato d’emergenza. Zone rosse. Bollettini quotidiani. Divieti e consigli. Certo che ce ne dà di filo da torcere questa minuscola particella infettiva che s’è intrufolata senza chiederci il permesso, nelle nostre vite iperprogrammate. Scombussolandole e sconvolgendole. E, poi, doveva apparire proprio ora? In un momento delicatissimo come quello delle elezioni?

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS
scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l’accesso

Sei umano? *


GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!