La fantascienza quotidiana

Di

Che cosa accadrebbe se…? È la domanda alla base di una qualsiasi storia di fantascienza. La risposta, invece, è soprattutto il frutto della nostra più fervida fantasia. Dei nostri sogni, delle nostre speranze, ma anche delle nostre più grandi paure. Come, per esempio, lo è quella dell’ignoto.

I protagonisti di racconti, romanzi, fumetti o film di fantascienza si muovono in luoghi molto lontani dalla Terra, in viaggio verso altri pianeti o galassie e comunque il più delle volte vivono in un tempo più o meno distante rispetto al presente. Ma questo non impedisce che le storie narrate siano spesso lo specchio dell’oggi e di ciò che siamo.

Confrontati con invasioni di extraterrestri giunti sulla Terra per sterminare l’umanità e colonizzare il nostro pianeta oppure di fronte a metropoli distrutte e abbandonate a causa di devastanti catastrofi ambientali o di terribili epidemie che hanno decimato la popolazione mondiale, in cui gli ultimi rappresentanti della specie umana, privi di leggi e freni morali, lottano tra loro per sopravvivere in un ambiente sempre più povero e ostile. 

Già. E se un bel giorno la fantascienza si sovrapponesse alla realtà?

Ascolta il PODGAS.