Il cibo non manca !

Di

Sui social impazzano i post iracondi di gente che vede altre persone fare incetta di beni alimentari, come lievito e farina. Sicuramente ci sono i paranoici, ma ci sono anche coloro che fanno la spesa per due o tre persone, che siano anziani o famiglie.

C’è di vero che il cibo, come dicono i professionisti del settore, non manca. Se troviamo gli scaffali vuoti è perché comperiamo di più per avere la sensazione di sicurezza, cosa che di per se stessa è comprensibile anche se discutibile. Riportiamo perciò il messaggio di un autista di merci alimentari, che fa un appello social alla tranquillità:

“Faccio l’autista e trasporto merce per Coop, ed è incredibile la quantità in più che trasportiamo in questo periodo! La nostra azienda rifornisce per gran parte tutte le grandi centrali di distribuzione, ma anche qualche filiale qui da noi in Ticino.

Lavoriamo sette giorni su sette ed è assurda questa situazione. L’informazione “giusta” non è ancora entrata nella testa delle persone!

Noi andremmo avanti a trasportare merci in ogni caso!

(…)Il mangiare non manca! “

Cerchiamo di essere tranquilli e misurati. C’è un virus, e la filiera dei prodotti alimentari funziona perfettamente. Anzi, a pagare sono soprattutto gli agricoltori che non hanno manodopera per i raccolti e non riescono a vendere i prodotti freschi. Comprate locale, comprate stagionale e se potete date una mano ai nostri contadini.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!