Nipote vs figlia 1 a 0

Di

Sono sempre stata la sua principessa, per tutta la mia vita o quasi. Poi 16 anni fa è nata mia figlia, uno scricciolo apparentemente indifeso, ma i suoi occhi azzurri cielo e il suo sarcasmo misto a dolcezza mi hanno scalzato. In questi mesi di covid ho passato tutti i giorni, da brava figlia, a chiamare i miei genitori, a portare loro la spesa, a coccolarli, accompagnarli dai medici e via di seguito. Ieri per la prima volta dopo tanto tempo abbiamo mangiato insieme: io, il mio babbo, la mia mamma e mia figlia. Tra un boccone e l’altro mio padre alza lo sguardo su mia figlia e dice “tesoro, da lunedì potremo riabbracciarci, ti potrò riabbracciare finalmente”. A lei, mica a me! Nipote batte figlia 1 a 0. Spodestata ma felice.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!