Un applauso anche per le levatrici!

Di

Confinamento o no, i bambini continuano a nascere in barba al coronavirus. Per loro le levatrici ci sono sempre, giorno e notte, in ospedale o a casa! A nome di tutti i genitori del Ticino e anche dei nonni, costretti a rimanere lontani, vorrei ricordarle con particolare gratitudine questo 5 maggio, giornata internazionale delle levatrici. A causa delle precauzioni legate al Covid-19 anche per loro il lavoro di cura è diventato ancora più impegnativo, dentro e fuori dagli ospedali: trasferimento repentino da una maternità all’altra, consultazioni online (non sempre pagate…), visite post parto brevi ma necessarie quando richiedono il contatto stretto con mamma e bebè (con i rischi connessi e le difficoltà a reperire il materiale per proteggersi), richieste accresciute di sostegno e di informazioni da parte delle future e neo-mamme sui pericoli legati al coronavirus.  

Grazie, care levatrici per la vostra disponibilità e dedizione nei confronti delle donne in un momento così delicato della loro vita. Grazie per la pazienza e il rispetto dei loro bisogni e desideri. Grazie per la vostra competenza e per il sostegno emotivo che date alle mamme e alle loro famiglie. Oggi più che mai abbiamo bisogno di voi per migliorare questo mondo perché nascere bene è importante. Anche la scienza ci ricorda che il vissuto precedente la nascita e il modo di venire al mondo possono influenzare tutta la vita, la salute e il comportamento di una persona.   

E infine grazie per aver collaborato, come sezione ticinese della Federazione Svizzera delle levatrici, con l’Associazione Ginecologi del Canton Ticino e con l’Associazione Nascere Bene Ticino per fornire alle circa 2000 famiglie confrontate con una maternità durante l’epidemia di Covid-19, le risposte alle domande più frequenti su gravidanza, parto e allattamento in tempi di coronavirus (che si trovano sul vostro sito www.levatrici-ti.ch).

Delta Geiler Caroli è Presidente onoraria dell’Associazione Nascere Bene Ticino

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!