Buon compleanno papà

Di

83 lunghe primavere, le ultime 57 accanto alla tua donna da una vita, 3 figli e 8 nipoti. Negli ultimi anni a tutto questo si sono aggiunti altri numeri: una decina di acciacchi dell’età e 3 tumori. Hai combattuto e sei ancora qua. Se non fosse abbastanza è arrivata pure una pandemia. Tu, passo incerto ma volontà di ferro, piano piano hai superato anche la quarantena: 81 giorni di occhi lucidi e voglia sempre più grande di abbracciarci tutti. Un ultimo ricovero d’urgenza, giusto per rimanere sempre all’erta. Ora però è arrivato il tuo compleanno. Organizziamo, prepariamo felici una festa in famiglia all’aperto, a rigorosa distanza perché non si sa mai, sei ancora debole. Sì è fatta, tutto organizzato… ma il tempo ci fa lo sgambetto. E adesso che si fa? Si fa che si festeggia comunque, una sala più grande, tutti al chiuso, senza baci, senza abbracci, a distanza ma insieme. Perché abbiamo bisogno di normalità, papà. Tu sei la nostra normalità.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!