“Che estate di m***a”

Di

Oggi piove, ma tanto e bene. Una pioggia ristoratrice, che disseta la terra, cambia l’aria e ci prepara a giornate calde e piene di sole. Io mi sono svegliata così con gli occhi cisposi e il rumore della pioggia in sottofondo. Bevo il mio caffè con pensieri pieni di rose e cuori. Poi arriva mio figlio: “Guarda come piove, che estate di merda”. Mi sono chiesta se viviamo in due emisferi diversi oppure uno dei due ha una realtà leggermente, ma solo leggermente, alterata. Fra e me e me penso, per un solo secondo in realtà, posso provare a fargli cambiare idea. “Ma anche no” mi rispondo, continuando a sorseggiare serena il mio caffè. Ad ognuno il suo bicchiere, il mio è quello mezzo pieno.