Il vento del Sud

Di

Arriva un momento nella vita in cui devi accettare la realtà. Se per riuscire a farlo hai accanto un bravo dottore, empatico e paziente è tutto un po’ più facile, ma solo un pochino. Accettare che non c’è più nulla da fare, che puoi solo aspettare, giorno dopo giorno, che l’inevitabile accada e sperare che succeda nel modo più indolore possibile è una prova dura. Fai finta di niente, ignori la sofferenza che ti scava dentro, non te la puoi permettere, devi essere forte per te stessa e per i tuoi che ti considerano un faro, il loro faro. Allora sorridi, cerchi la gioia dove puoi, organizzi cene e scherzi con tutti, regali momenti di felicità a te stessa e agli altri. Poi quando arriva la notte te ne vai in terrazza, ti fai coccolare dal fruscio delle foglie, affidi tutto il tuo dolore al vento che sa di caldo, di Sud, di tuo padre. E finalmente lo sai, lo so, ti ritroverò sempre qui, nel vento del nostro Sud, ad accarezzarmi il cuore.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!