Scuola: tanto rumore per nulla

Di

Facciamo il punto della situazione, adoro fare il punto della situazione. Le scuole sono finite e fra pochi giorni termina pure lo stato di necessità. Vi ricordate tutte le critiche alle decisioni prese? “Chiudete subito la scuola, i nostri bambini rischiano la vita” “Riaprite la scuola? Ma che, siete matti, ripartiranno i contagi, io i miei bimbi li tengo a casa…”. Tutti con la verità in tasca. E poi? Poi niente. Tanto rumore per nulla.

Alla fine bastava dare fiducia alle autorità. Hanno chiuso la scuola al momento giusto, l’hanno riaperta nella modalità corretta e ai nostri bambini non è successo nulla: non c’è stata la marea di contagi fra gli allievi che i detrattori di Bertoli paventavano. Adesso, a bocce quasi ferme, possiamo finalmente essere corretti e ammettere che sì, dai, se la sono cavata bene? Tutti: Bertoli, Vitta, De Rosa, Merlani, Cocchi, rispettivamente Gobbi.    

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!