Bolsonaro all’Aja, accusato di genocidio

Jair Bolsonaro, sulla scorta della sua gestione dell’emergenza da coronavirus è stato accusato di genocidio e crimini contro l’umanità. Un gruppo di sindacati e organizzazioni sociali in rappresentanza di più di un milione di operatori sanitari brasiliani ha presentato formalmente negli scorsi giorni una denuncia al Tribunale penale internazionale dell’Aja.