Cinquanta giorni da orsacchiotto

Di

Meglio un giorno da leone. Meglio cento giorni da pecora? No, meglio un giorno da leone!” sostiene Lello Arena nel film “Scusate il ritardo”. 

Che ne sacce io da pecora o da leone, fai cinquanta giorni da orsacchiotto, almeno stai in mezzo, non fai la figura di merda della pecora e nemmeno il leone che però vive solo in giorno…”, risponde Massimo Troisi, racchiudendo  l’essenza della vita: la felicità sta proprio lì, nell’equilibrio, nella mediazione. Così semplice da fare quasi male. 

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!