Mettete dei fiori nei vostri cannoni

Di

È notizia di oggi, nel primo semestre 2020 la Svizzera ha quasi raddoppiato la vendita di esportazioni belliche rispetto al 2019. Ha venduto materiale per 501 milioni di franchi. È un numero impressionante. Danimarca, Romania, Germania, Indonesia, Botswana, tutti hanno comprato armi da noi, dalla nostra neutrale Svizzera.

Leggo questa notizia e subito mi ritorna in mente uno slogan in voga molti anni fa: “Mettete dei fiori nei vostri cannoni”. Se l’avessimo fatto, se la Svizzera avesse venduto fiori per i cannoni, l’economia non ne avrebbe giovato così tanto, ma il mondo si sarebbe tinto di colori. 

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!