Una canzone sotto l’ombrellone

Di

Quale sarà la canzone regina di questa strana estate? Difficile dirlo. Ma di sicuro non mancherà.

Come ogni anno, di questi tempi, iniziano a farsi strada quelli che ci rimarranno impressi indelebilmente nella mente come tormentoni estivi: quelle canzoni che ci entrano dentro, si riconoscono subito, già dalle prime note e, come se non bastasse, alla fine non puoi più fare a meno di canticchiarle tutto il tempo.

Chissà se una melodia spensierata e orecchiabile ci aiuterà davvero a farci mettere da parte i pensieri, le paure e le preoccupazioni di questi mesi, regalandoci finalmente quel tocco di brio e di spensieratezza che solo un vero tormentone estivo sa portare con sé.

Perché non è estate senza il suo tormentone. Bello, brutto, da ballare, da cantare. Pronto per essere incoronato come la hit del momento e per sempre associato ai ricordi e alle Polaroid di questi giorni, di queste settimane di vacanza.

Ascolta il PodGAS, il podcast di GAS.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!