La Svizzera, L’UE e il Ticino

Di

E’ stata una domenica di soddisfazioni: il congedo paternità è diventato realtà e gli svizzeri hanno finalmente accettato una volte per tutte l’accordo sulla libera circolazione. I ticinesi no e questa è l’unica nota dolente di una bella domenica di votazioni. Il Ticino avrebbe potuto smarcarsi, i ticinesi avrebbero potuto dimostrare di essere cresciuti e di non credere più alle frottole propagandate da Lega e UDC. Non è facile maturare, documentarsi e non lasciarsi fuorviare da chi strilla più forte. Ieri la Svizzera ha fatto un piccolo balzo in avanti, forse un giorno saltellando anche i ticinesi ci arriveranno

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!