All you need is John Lennon

Pubblicità

Di

Artista poliedrico, ribelle, pacifista, pioniere e sperimentatore, John Lennon di certo non è stato soltanto uno dei Beatles. Con quegli inconfondibili occhialini dalle lenti tonde, con i suoi modi e la sua indole pacifica è diventato un’icona della musica leggera e della controcultura di cui si sono nutrite schiere di giovani a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta.

John Winston Ono Lennon nacque a Liverpool il 9 ottobre 1940. A crescerlo saranno la madre Julia, che nel 1958 morirà investita da un’auto, e la zia Mimi. Negli anni del liceo John si avvicina alla musica da autodidatta, suonando prima l’armonica a bocca e poi la chitarra folgorato dal rock and roll di Bill Haley e di Elvis. Ed è in quel periodo che conosce Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr con i quali darà vita alla leggenda dei Beatles.

Per i Beatles scrisse gran parte delle canzoni insieme a Paul McCartney, ma quando l’avventura con la band più famosa al mondo si concluse, lui con la moglie Yoko Ono, nel 1971 pubblicherà “Imagine”, l’album che lo consacrerà anche come artista solista.  Dopo la pubblicazione di altri dischi tutti all’altezza del suo talento, nel 1975 si ritira e con Yoko decide di stabilirsi e di vivere a New York. Tornò in studio per registrare un nuovo album dal titolo “Double Fantasy” solo nel 1980. Quel disco sarà purtroppo il suo testamento.

Ascolta il PodGAS, il podcast di GAS.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!