Non vuoi il vaccino? paga

Pubblicità

Di

L’imposizione istituzionale di un vaccino nelle democrazie occidentali costituisce un boomerang elettorale, sicché gli Stati lasceranno libertà ai propri cittadini di decidere, certi del fatto che l’obiettivo dell’immunità di gregge verrà comunque raggiunto (prima o dopo) attraverso modalità indirette: aziende private che assumeranno solo personale vaccinato; compagnie aeree che accetteranno solo passeggeri no-Covid; Paesi che permetteranno l’entrata ai soli turisti immunizzati; palazzetti e stadi che pretenderanno dagli spettatori l’esibizione di un certificato vaccinale; cliniche e ospedali accessibili solo a chi dimostrerà di avere anticorpi Sars-CoV2; scuole che consentiranno l’iscrizione solo a ragazzi vaccinati ecc. Insomma, alla fine anche chi sarà animato dalle più profonde convinzioni no-vax si troverà costretto a dover soppesare vantaggi e svantaggi di una scelta che credeva inamovibile. 

Luca Moscatelli

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!