Vaccino sì – vaccino no

Pubblicità

Di

Luciana Littizzetto dixit:  “C’è già gente che dice: io il vaccino non lo faccio, perché non so cosa c’è dentro. Certo, perché negli altri vaccini sapevi tantissimo cosa c’era dentro. La ricetta dell’antitetanica la sai a memoria, anche del siero antivipera. Se ti morde una vipera lo fai! Senza rompere i maroni perché sennò muori.”

È semplice, banale come bere un bicchiere d’acqua: da una parte il vaccino dall’altra il virus.

Vogliamo assumerci il rischio di eventuali effetti collaterali del vaccino o continuare a rimanere confinati in casa senza contatto con le persone che amiamo? Io voglio l’antidoto se mi morde la vipera. Io scelgo di vaccinarmi. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!